Informazioni


Domande frequenti

Perché dovreste assicurarvi una «porzione del piazzale del monastero»?

Chi visita il monastero di Einsiedeln, deve avvicinarsi al monastero a piedi, se possibile, attraverso la strada principale del paese diventando così testimone di un evento mozzafiato. Fino agli ultimi metri la fantastica sruttura del monastero si nasconde allo sguardo, per poi svelarsi in una forma intensa e inattesa. Improvvisamente ci si trova confrontati con l’impressionante dimensione del piazzale e della facciata del monastero. Dopo la Piazza San Pietro a Roma, il piazzale del monastero di Einsiedeln è il più grande sagrato d’Europa.

Il monastero di Einsiedeln è strettamente collegato alla storia svizzera ed europea e oggi è annoverato tra i patrimoni culturali più significativi a livello internazionale. Questo vale anche per il piazzale e il confinante cortile interno. Dopo che la chiesa e altre parti del monastero (biblioteca, la sala grande, ecc.) sono state restaurate in modo meraviglioso o stanno per essere rinnovate (scuderia) grazie all’aiuto di numerosi donatori e generosi benefattori, si presenta per il monastero e la sua comunità di monaci un altro impegno importante costituito dalla riattazione del piazzale e del cortile interno, sotto la residenza dell’abate.

Entrambi i piazzali si presentano attualmente in uno stato parzialmente malandato, sono minacciati da notevoli rischi di natura tecnico-edile e non corrispondono più nemmeno alle necessità di pellegrini, ospiti e visitatori (ad esempio con un accesso adatto ai disabili). Il cortile dell’abbazia, rinnovato per un costo totale di 3 Mio. di franchi,  permette di farsi un’idea di quanto sarà bella la piazza del monastero dopo il suo restauro/rinnovo.

Già sulla base di una perizia tecnica è emerso un urgente bisogno di riattazione. L’insufficiente sicurezza del sottosuolo provoca costantemente nuovi cedimenti e crepe. Le arcate con i loro chioschi sono minacciate nel loro patrimonio edilizio, le statue sulle balaustre e i tetti dei padiglioni hanno dovuto essere rimossi già da molto tempo per motivi di sicurezza. La parte superiore del piazzale preme contro la parete posteriore delle arcate e la parte inferiore del piazzale a causa di un’insufficiente stabilità.

Lo stato tecnico delle strutture edili e i relativi provvedimenti di riattazione hanno richiesto in un primo preventivo un investimento di circa 8 milioni di franchi. Questa cifra comprende tutte le misure di riattazione (nuovo lastricato dei piazzali del monastero e del cortile interno, correzioni del terreno, completa riattazione delle arcate, ripristino delle balaustre con le 34 statue ecc.).

Deve essere nostro desiderio conservare anche per i posteri questa struttura unica per la Svizzera e l’Europa e ridonarle l’aspetto adatto a un fantastico e sempre ammirato monastero.

Per questo motivo la Fondazione Pro monastero Einsiedeln e l’associazione degli “Amici del monastero di Einsiedeln” hanno deciso di fare della riattazione generale del piazzale del monastero uno dei loro progetti principali per i prossimi anni. Il patronato del progetto “La vostra porzione del piazzale del monastero” è degli “Amici del monastero “, i partner principali sono Crealogix AG (applicazione web) e la Banca cantonale di Svitto (bankingpartner).

Cosa ricevete con la «vostra porzione di piazzale»?

Assicurandovi “la vostra porzione di piazzale” contribuite al mantenimento di questo eccezionale bene culturale anche per le prossime generazioni.

Nel sito internet http://www.klosterplatz.com verrete menzionati come sponsor della “vostra porzione di piazzale” (oppure, se volete, potete rimanere anonimi). La posizione della “vostra porzione di piazzale” sarà definita precisamente in base alla vostra scelta e, indicata con il vostro nome, rintracciabile in qualsiasi momento. Inoltre riceverete un certificato che conferma il vosto contributo e la posizione della “vostra porzione di piazzale”. In un punto ben visibile (probabilmente nel negozio del monastero), sarà installato un terminale dove verrà visualizzato il sito internet e i visitatorti potranno richiamare in qualsiasi momento la posizione della “propria porzione di piazzale” e quindi potranno rintracciarla sul reale piazzale. Una porzione virtuale del piazzale corrisponde nella realtà a una superficie di crica 0.75m2.

Ogni “vostra porzione di piazzale” sarà assegnata una sola volta e quindi attribuita in modo univoco al donatore. Sia il donatore che la posizione della “porzione di piazzale” sono facilmente rintracciabili sul sito internet (con l’opzione che il donatore può rimanere anonimo).

Al termine della riattazione del piazzale si terrà nel corso di una cerimonia festosa, alla quale sarete invitati in qualità di ospiti, l’inaugurazione del piazzale e verrà eretta, in un punto prominente del piazzale, una lastra con il nome di tutti i donatori, quindi anche il vostro. Per i posteri tutti i donatori saranno conservati non solo nel mondo virtuale ma anche il quello reale.

 

Quanto costa la «vostra porzione di piazzale»?

L’intero piazzale del monastero è suddiviso in quatre diversi settori. Il settore vicino al monastero con lo stretto sentiero verso la fontana della Madonna, il settore fra le arcate e la fontana della Madonna, i settori laterali e le arcate. Spostandovi con il mouse o il cursore su un settore, ne vedrete il prezzo.

I prezzi per «la vostra porzione di piazzale»:

  • Settore antistante il monastero con il viale verso la fontana della Madonna: 800 CHF / unità
  • Settore fra le arcate e la fontana della Madonna: 400 CHF (260 EUR) / unità Settori laterali: 100 CHF / unità
  • Settore sul tetto: 200 CHF / unità
  • Settori laterali: 100 CHF / unità
  • Un riquatro delle arcate: 20000 CHF / unità

Un’unità corrisponde nella realtà a circa 0.75 m2 di piazzale o un riquatro di un’ arcata.

La donazione per la «vostra porzione di piazzale» è esente da tasse?

Con l’attestato di conferma riceverete la conferma della vostra donazione. La fondazione Pro monastero Einsiedeln è riconosciuta dal Canton Svitto come organizzazione di pubblica utilità ed esentata da tasse. In Svizzera la vostra donazione per l’acquisto della “porzione di piazzale” è tassata conformemente alle leggi fiscali cantonali (nella maggior parte dei casi la donazione dovrebbe essere esente da tasse), all’estero vanno osservate le regolamentazioni nazionali.

Disclaimer sulla «vostra porzione di piazzale»

Con il versamento di un contributo per la riattazione del piazzale del monastero non sono implicati diritti o rapporti di proprietà relativi al piazzale. “La vostra porzione di piazzale” è virtuale e documentata sul sito internet http://www.klosterplatz.com  dove sarà conservata negli anni futuri. Un’unità virtuale corrisponde, in relazione alla superficie complessiva, a 0.75m2 di piazzale. Il contributo finanziario per l’acquisto di una tale unità virtuale sarà utilizzato esclusivamente per la riattazione del piazzale del monastero e del cortile interno.


Si assicuri una porzione del piazzale del monastero